home page ufo vai al sito del CISU segnalaci un avvistamento ufo dizionario ufologico  
ufo news
Quick links 31 Gennaio 2009 Il settimanale di Rai 3 parla di ufo nella sede cisu viterbo video avvistamento ufo Maggio 2007 Viterbo lanterne cinesi ed avvistamenti ufo avvistamenti ufo Dicembre 2007 Gennaio 2008 Ufo del Gennaio '79 La roccaccia: alberi abbattuti in una pineta Monte Amiata: alberi abbattuti Resoconto spedizione Sassalbo 2001 Resoconto spedizione Sassalbo 2002 18° convegno di ufologia Statistiche ufo Rassegna stampa


mercoledì 23 gennaio 2019
 


E´ QUELLA DEL 2009 L´ESTATE DEGLI UFO

COMUNICATO STAMPA

RECORD DI AVVISTAMENTI IN TUTTA LA PENISOLA
A NAPOLI IL PRIMATO DELLE SEGNALAZIONI

E´ un´estate da record per gli UFO: sono quasi 1300 gli avvistamenti di Oggetti Volanti Non Identificati registrati dal primo maggio ad oggi.

A comunicarlo è il Centro Italiano Studi Ufologici, un´associazione culturale senza scopo di lucro che da anni raccoglie ed analizza le segnalazioni non identificate nel nostro Paese.

Gli avvistamenti, a partire dai primi di maggio, sono andati via via crescendo nel corso dell´estate per raggiungere numeri eccezionali nel corso del mese di agosto.

Dal punto di vista geografico è stata fortissima la concentrazione nelle province di Napoli (al primo posto) e di Roma (al secondo posto), mentre una gran quantità  di casi ha avuto luogo lungo la fascia costiera adriatica che corre lungo le province di Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini, Pesaro-Urbino ed Ancona.

A riferirlo è Giusepe Stilo, che sta curando per il CISU una prima schedatura delle informazioni raccolte. “Da maggio - spiega Stilo - una gran quantità  di persone si è mobilitata in modo spontaneo per render note le proprie osservazioni, soprattutto attraverso Internet, con l´uso di ogni mezzo disponibile, quali social network, forum, blog, siti di associazioni ufologiche e spazi di comunicazione di ogni tipo“.

Le descrizioni dei testimoni parlano soprattutto di luci in cielo in movimento lento, spesso di colore arancione-rossastro, ma non mancano racconti di luci dagli spostamenti rapidi e dalle traiettorie anomale.

Che cosa si nasconde dietro questa “ondata“ di avvistamenti?
“La maggior parte delle segnalazioni - sostiene Gian Paolo Grassino, presidente del CISU - è causata da avvistamenti delle cosiddette "lanterne cinesi", ossia piccole mongolfiere, acquistabili su Internet, che vengono lanciate in occasione di feste o semplicemente per divertimento e che si presentano come dei corpi luminosi che si muovono lentamente in cielo spinti dal vento.“

“Si tratta - continua Grassino - di un evento nuovo per l´Italia ma già  ben noto in altri Paesi europei come la Germania e la Gran Bretagna, dove sono già  diffuse da almeno un paio d´anni“.

Il CISU ha inoltre registrato dei picchi di segnalazioni in coincidenza del passaggio di bolidi particolarmente luminosi (come, ad esempio, il 12 giugno) e numerose osservazioni di corpi astronomici, quali il pianeta Giove, assai luminoso in questo periodo.

Rimangono poi molti altri casi privi ancora di una spiegazione sui quali si sta concentrando l´attenzione dei ricercatori.

Il Centro Italiano Studi Ufologici lancia un appello a quanti hanno avuto modo di osservare fenomeni che ritengono di non essere stati in grado di identificare a comunicarlo attraverso il suo sito Internet (www.cisu.org) o lasciando un messaggio al numero telefonico 011.30.78.63

CISU - Centro Italiano Studi Ufologici
www.cisu.org - www.ufo.it - info@cisu.org

GianPaolo Grassino
gp.grassino@iol.it

Giuseppe Stilo
giuseppe.stilo@usa.net



Torna alle news

Segnala un avvistamento


        




© CISU sez. Viterbo
  Cosa intendiamo  |  Le ipotesi  |  Link  |  Libri Attività  |  Come collaborare UFO nella Tuscia  |  Avvistamenti  |  Sede Cisu di Viterbo