home page ufo vai al sito del CISU segnalaci un avvistamento ufo dizionario ufologico  
ufo news
Quick links 31 Gennaio 2009 Il settimanale di Rai 3 parla di ufo nella sede cisu viterbo video avvistamento ufo Maggio 2007 Viterbo lanterne cinesi ed avvistamenti ufo avvistamenti ufo Dicembre 2007 Gennaio 2008 Ufo del Gennaio '79 La roccaccia: alberi abbattuti in una pineta Monte Amiata: alberi abbattuti Resoconto spedizione Sassalbo 2001 Resoconto spedizione Sassalbo 2002 18° convegno di ufologia Statistiche ufo Rassegna stampa


martedì 18 giugno 2024
 


Incontro sugli UFO-UAP al Parlamento Europeo: un italiano tra i relatori

Il prossimo 20 marzo si terrà al Parlamento Europeo un briefing sugli UAP (Unidentified Anomalous Phenomena), ossia fenomeni aerei anomali non identificati.
L'evento è rivolto agli europarlamentari e rappresenta un'importante novità nel panorama europeo.

Organizzato dall'eurodeputato portoghese Francisco Guerreiro, già promotore di un'interrogazione sul tema a gennaio 2024, il briefing coinvolgerà ricercatori privati e ufologi, tra cui l'italiano Edoardo Russo.


Un tema di crescente interesse


L'incontro del 20 marzo si inserisce in un contesto di crescente attenzione verso gli UAP, sia a livello europeo che internazionale.
Negli Stati Uniti, l'amministrazione Biden ha istituito nel 2022 una commissione di studio presso il Dipartimento della Difesa, l'AARO (All-domain Anomaly Resolution Office), per raccogliere e analizzare le segnalazioni di eventi anomali da parte delle forze armate e del personale dell'amministrazione.


In Europa, il gruppo ufologico olandese UAP Coalitie Netherland si sta adoperando per attivare meccanismi di analisi e studio sugli UAP simili a quelli esistenti negli Stati Uniti.


L'importanza del coinvolgimento europeo


Il briefing del 20 marzo rappresenta un passo avanti significativo per l'Europa. Per la prima volta, i ricercatori privati avranno l'opportunità di sensibilizzare gli eurodeputati su un tema che, seppur tornato di attualità con i recenti casi di palloni-spia stratosferici, è seguito da decenni da associazioni di studiosi.


Edoardo Russo, portavoce degli ufologi europei, presenterà lo scenario europeo e l'impatto che gli UAP hanno sull'opinione pubblica: "Ci sono milioni di cittadini europei che hanno osservato fenomeni non identificati e che hanno il diritto di ricevere risposte adeguate dalle autorità".


Verso un meccanismo istituzionale europeo


Al momento, solo le organizzazioni private si occupano di raccogliere e analizzare le segnalazioni di UAP. Il coinvolgimento degli enti pubblici europei in questo tipo di attività potrebbe fornire i mezzi e le competenze per dare al pubblico le informazioni adeguate.


In questa direzione va la proposta di risoluzione presentata da Francisco Guerreiro per creare un meccanismo istituzionale europeo per la raccolta e valutazione delle osservazioni di "fenomeni anomali non identificati".


L'incontro del 20 marzo rappresenta un'importante occasione per l'Europa di affrontare il tema degli UAP in modo serio e razionale.

Notizia pubblicata il 18.03.2024



Torna alle news

Segnala un avvistamento


 


© CISU sez. Viterbo
Cosa intendiamo  |  Le ipotesi  |  Link  |  Libri Attività  |  Come collaborare UFO nella Tuscia  |  Gli avvistamenti  |  Sede Cisu di Viterbo